Widgets Magazine
08:57 26 Agosto 2019
Juan Guaidò

Leader opposizione venezuelana continua a trattare con i militari

© REUTERS / Carlos Garcia Rawlins
Politica
URL abbreviato
9120

Il presidente del Parlamento venezuelano e leader dell'opposizione anti-Maduro Juan Guaidò, autoproclamatosi capo di Stato, ha affermato che i suoi rappresentanti conducono incontri segreti con esponenti delle forze armate e di sicurezza del Venezuela.

"Il trasferimento del potere richiede il sostegno dell'esercito", ha scritto lo stesso Guaidò in un articolo sul New York Times.

Si è rivolto alle forze armate venezuelane anche il segretario di Stato americano Mike Pompeo. Ha chiesto di proteggere il popolo dalla "repressione" che, secondo lui, verrà condotta dal "deposto" presidente Nicolas Maduro.

In precedenza il ministro della Difesa venezuelano Vladimir Padrino Lopez ha sottolineato che l'esercito non riconosce Guaidò come capo di Stato. Lunedì nel Paese si è svolta una marcia militare a sostegno di Maduro.

Correlati:

Gli USA danno al leader dell'opposizione del Venezuela Guaidò il controllo su alcuni beni
Israele riconosce Juan Guaidò come presidente del Venezuela
Juan Guaidò chiede a May e Banca d'Inghilterra di non dare l'oro del Venezuela a Maduro
Parigi, Madrid e Berlino: la condizione per riconoscere Guaidò capo del Venezuela
L'Unione europea è pronta a riconoscere il potere di Guaidò in Venezuela
Guaidò ha dichiarato di non accettare il "dialogo falso" con il governo
Tags:
Opposizione, New York Times, Esercito, Vladimir Padrino Lopez, Juan Guaidó, Mike Pompeo, Nicolas Maduro, Venezuela, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik