09:33 19 Febbraio 2019
John Bolton

Venezuela, gli USA esortano l’esercito a schierarsi con l’opposizione

© AP Photo / Alex Brandon
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (161)
21116

Gli Stati Uniti invitano i militari venezuelani a schierarsi dalla parte dell'opposizione. Lo riporta oggi l’agenzia Reuters, citando il consigliere del presidente americano sulla sicurezza nazionale John Bolton.

"Esortiamo tutte le forze militari e di sicurezza del Venezuela a riconoscere il pacifico, democratico e costituzionale cambio di potere", ha detto Bolton, portando come esempio il colonnello Jose Luis Silva, addetto militare dell'ambasciata venezuelana a Washington.

Il 27 gennaio il presidente del parlamento venezuelano, Juan Guaidò, si è autoproclamato capo dello stato, in attesa di nuove elezioni. Gli Stati Uniti hanno riconosciuto Guaidò presidente ad interim del Venezuela. Nicolas Maduro, ha definito il capo dell'opposizione "un burattino degli Stati Uniti". Hanno seguito l'esempio degli Stati Uniti, Canada, Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Guatemala, Honduras, Panama, Paraguay, Perù e Georgia.

Russia, Bolivia, Iran, Cuba, Nicaragua e Turchia hanno espresso il loro sostegno a Maduro. La Bielorussia e la Cina hanno chiesto che la crisi si risolva con mezzi pacifici e senza interferenze esterne. Il Segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, si è appellato al dialogo come unico strumento di risoluzione della situazione venezuelana.    

Tema:
La crisi politica in Venezuela (161)

Correlati:

Il tasso di cambio della valuta nazionale del Venezuela si è dimezzato
Il Papa è preoccupato per il rischio di un bagno di sangue in Venezuela
Juan Guaidò chiede a May e Banca d'Inghilterra di non dare l'oro del Venezuela a Maduro
Tags:
Opposizione, esercito, Juan Guaidó, John Bolton, USA, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik