Widgets Magazine
11:35 12 Novembre 2019
Juan Guaidó, presidente dell'Assemblea nazionale del Venezuela e leader dell'opposizione

Leader opposizione venezuelana rivela trattative con esercito per spodestare Maduro

© REUTERS / Carlos Garcia Rawlins
Politica
URL abbreviato
9241
Seguici su

Il presidente del Parlamento del Venezuela e leader dell'opposizione Juan Guaidò, autoproclamatosi capo di Stato ad interim, ha segnalato trattative con i militari e con i funzionari per deporre il presidente in carica Nicolas Maduro. Lo ha riferito lo stesso Guaidò al Washington Post.

Guaidò ha dichiarato al giornale che le trattative si svolgono in segreto.

"Stiamo negoziando con funzionari dello Stato, civili e militari <…> E' un argomento molto delicato, riguarda la sicurezza personale", ha affermato.

L'oppositore ha esortato i suoi sostenitori a manifestare in piazza il 30 gennaio e il 2 febbraio. Secondo Guaidò, l'obiettivo delle manifestazioni è ricevere aiuti umanitari, proseguire la lotta contro l'usurpazione a favore della libertà dei diritti.

Correlati:

Juan Guaidò chiede a May e Banca d'Inghilterra di non dare l'oro del Venezuela a Maduro
Israele riconosce Juan Guaidò come presidente del Venezuela
Per il Venezuela è tradimento la mancata obbedienza a Maduro dell'addetto militare
Parigi, Madrid e Berlino: la condizione per riconoscere Guaidò capo del Venezuela
Il Dipartimento di Stato USA ha esortato gli americani a lasciare il Venezuela
Banca d'Inghilterra si rifiuta di consegnare l'oro del Venezuela a Maduro
Venezuela, "Senza Putin già ci sarebbe stato un intervento armato USA" - Di Battista
Tags:
Opposizione, Golpe, Colpo di stato, Washington Post, Esercito, Juan Guaidó, Nicolas Maduro, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik