08:45 21 Maggio 2019
Il parlamento della Grecia

Il Parlamento greco ratifica l’accordo sul cambio di nome della Macedonia

© REUTERS / Alkis Konstantinidis
Politica
URL abbreviato
314

L'accordo è stato sostenuto da 153 parlamentari e 146 contrari.

Il parlamento greco ha ratificato con uno stretto margine l'accordo tra Atene e Skopje per rinominare la Repubblica di Macedonia nella Repubblica di Macedonia del Nord, secondo i risultati della votazione. L'accordo è stato sostenuto da 153 legislatori nell'organo legislativo di 300 seggi, con 146 legislatori che hanno votato contro.

L'accordo, che Atene e Skopje hanno firmato il 17 giugno 2018, sulla riva greca del lago di Prespa, si chiama Accordo di Prespa. Risolve l'annosa disputa tra i due paesi e dovrebbe revocare il veto sull'ingresso della Macedonia nell'Unione Europea e nella NATO.

Il parlamento macedone ha approvato un emendamento costituzionale per rinominare il paese l'11 gennaio. Tutti gli articoli che potrebbero essere interpretati come rivendicazioni territoriali contro la Grecia sono stati rimossi su richiesta di Atene. 

Correlati:

NATO ritiene cambio di nome della Macedonia un passo verso la stabilità dei Balcani
Macedonia: il parlamento approva la modifica del nome
Macedonia, il leader dell'opposizione invita i cittadini a protestare
In Europa si aspettano l'adesione della Macedonia alla NATO nel 2020
Tags:
nome, cambio, UE, NATO, Macedonia, Grecia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik