Widgets Magazine
08:54 18 Settembre 2019
Nicolas Maduro

Venezuela: Maduro rompe le relazioni diplomatiche con gli USA

© REUTERS / Carlos Garcia Rawlins
Politica
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (428)
13422
Seguici su

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha annunciato mercoledì che è in procinto di rompere i rapporti diplomatici con gli Stati Uniti, dopo che l'amministrazione Trump ha riconosciuto il leader dell'opposizione Juan Guaidò come presidente temporaneo del paese sudamericano.

Parlando con i sostenitori al di fuori del palazzo presidenziale di Miraflores a Caracas, il leader socialista Maduro ha detto che avrebbe dato al personale diplomatico degli Stati Uniti 72 ore per lasciare il Venezuela, paese che soffre di un crollo economico iperinflazionistico.

Maduro ha sottolineato che gli USA hanno tentato un golpe nel paese.

Ha definito il leader dell'opposizione Juan Guaidò, il quale si autonominato capo della stato, un presidente incostituzionale.

In precedenza il leader dell'opposizione Juan Guaidó ha fatto un giuramento autonominandosi presidente provvisorio del paese sudamericano mercoledì, mentre centinaia di migliaia hanno marciato per chiedere la fine del governo socialista del presidente Nicolas Maduro.

Presidente USA Donald Trump ha dichiarato che il suo paese riconosce Juan Guaidò come il legittimo capo del paese sudamericano dopo aver prestato giuramento.

Allo stesso tempo il Segretario di Stato Mike Pompeo ha esortato Nicolas Maduro a farsi da parte, e di sostenere il governo di transizione.

Anche il capo dell'Organizzazione degli stati americani, che include 35 paesi del Nord e del Sud America, ha riconosciuto Guaidò come presidente del Venezuela.

Il Canada ha anche riconosciuto Juan Guaidò, capo dell'opposizione venezuelana, come il nuovo presidente provvisorio del Paese.

I governi di Brasile, Colombia, Perù, Paraguay, Ecuador e Costa Rica hanno dato il proprio sostegno a Guaidò.

Mentre la Russia riconosce Nicolas Maduro come legittimo presidente del Venezuela.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (428)
Tags:
Nicolas Maduro, USA, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik