03:26 22 Febbraio 2019
Una stretta di mano di Putin e Trump a Helsinki

Vice ministro Esteri russo: si cercano pretesti per evitare nuovo incontro Putin-Trump

© Sputnik . Sergey Guneev
Politica
URL abbreviato
133

Gli Stati Uniti continuano a cercare pretesti per evitare un nuovo incontro fra il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo statunitense Donald Trump.

Lo ha affermato oggi il vice ministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov.

"Direi che la ragione per la quale non ci sono stati nuovi colloqui full-format fra Putin e Trump dopo Helsinki sta nel caos generale a Washington in termini di politica interna, in un momento in cui ci sono forze che cercano di far passare l'idea che qualsiasi contatto con la Russia sia qualcosa di increscioso… Ci sono sempre pretesti per far sì che certi meeting non si tengano", ha detto Ryabkov alla rivista International Affairs.

Il vice ministro degli Esteri russo ha aggiunto che il programma del presidente russo includeva eventi internazionali in cui Trump potrebbe partecipare.

"Si possono mettere a confronto i loro programmi, si può speculare su questo argomento, ma ciò sarebbe estremamente irresponsabile", ha sottolineato Ryabkov.

Tags:
Relazioni Russia-USA, Sergey Ryabkov, Vladimir Putin, Donald Trump, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik