06:44 14 Dicembre 2019
Sputnik stringer Kostis Dadamis injured during the protests in Athens

Rappresentante OSCE per i media condannna aggressione ai giornalisti ad Atene

© Foto : Eurokinissi
Politica
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Il rappresentante dell'OSCE per la libertà dei media, Harlem Desir, ha condannato l'attacco di gruppi estremisti contro corrispondenti e reporter durante una manifestazione ad Atene.

Domenica scorsa, nel centro di Atene, si è tenuta una manifestazione di diverse migliaia di persone contro l'accordo con Skopje su un nuovo nome costituzionale per l'ex Repubblica jugoslava di Macedonia. Un gruppo di persone, che secondo le notizie dei media era costituito da anarchici, ha provocato dei disordini. Il governo greco sostiene che le rivolte sono state organizzate da elementi radicali e membri della destra estrema di Alba Dorata. Durante la manifestazione, Kostis Dadamis, lo stringer dell'agenzia Sputnik Grecia, è stato picchiato dagli estremisti e diversi corrispondenti dei media stranieri sono stati aggrediti. Cinque reporter sono stati assaliti.

"Condanno fermamente questo terribile attacco ed esorto le autorità greche a indagare rapidamente su di loro. I giornalisti dovrebbero essere in grado di lavorare liberamente e senza paura per coprire le proteste e gli eventi d'interesse pubblico", ha detto Desir, citato dal servizio stampa dell'organizzazione.

Ha aggiunto che avrebbe continuato a monitorare la situazione.

 

Correlati:

Grecia, proteste ad Atene contro cambio nome della Macedonia. Ferito reporter Sputnik
Ad Atene due prigionieri sono fuggiti di prigione
Mosca esprime protesta all'ambasciatore greco per espulsione diplomatici da Atene
Tags:
Manifestazione, Estrema destra, Manifestazione, Sputnik, OSCE, Harlem Desir, Atene
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik