03:57 19 Gennaio 2019
Jean-Yves Le Drian

Ministro degli Esteri francese ammette partecipazione di Assad alle elezioni siriane

© REUTERS / Delmi Alvarez
Politica
URL abbreviato
553

Il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian ha detto che ammette la possibilità di partecipazione al processo elettorale in Siria del presidente Bashar al-Assad, il ministro ha sottolineato che questo bisogna che lo risolva il popolo siriano.

"Se Bashar Assad è un candidato, allora sarà un candidato. Proprio i siriani devono decidere il loro futuro" dice la France Press riportando le parole Le Drian, pronunciate nel corso del suo incontro con l'autorità della Giordania.

Il capo del ministero degli esteri russo Sergei Lavrov ha sottolineato che alle elezioni in Siria devono avere la possibilità di partecipare tutti i siriani "compresi sfollati e rifugiati". Secondo le informazioni dell'agenzia, in un incontro con il re di Giordania Abdullah II Le Drian ha discusso una soluzione politica in Siria, sottolineando che la priorità è l'eliminazione dello Stato Islamico.

Il conflitto armato in Siria è in corso dal 2011. Alla fine del 2017, è stata annunciata la vittoria contro l'ISIS in Siria e in Iraq. In alcune zone continua la liberazione dagli uomini armati. Al momento in primo piano si richiede una soluzione politica, ricostruire la Siria, e il ritorno dei rifugiati.

Correlati:

Washington non approva aperture di alcuni Paesi arabi alla Siria di Assad
Rimpasto di governo: Assad sostituisce nove ministri
Assad: Nostra resistenza e quella della Corea del Nord può cambiare l’equilibrio globale
Tags:
elezioni, Elezioni, Jean-Yves Le Drian, Bashar al-Assad, Siria, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik