23:56 17 Gennaio 2019
Marines americani

USA non lasceranno il Medio Oriente nonostante il ritiro delle truppe dalla Siria

© AP Photo / Sakchai Lalit
Politica
URL abbreviato
207

Gli Stati Uniti non lasceranno il Medio Oriente, nonostante il ritiro del contingente militare dalla Siria e continueranno a rimanere legati e impegnati con i suoi partner nella regione.

Lo ha sottolineato il portavoce del Dipartimento di Stato americano durante una conferenza stampa con i giornalisti dedicata al prossimo tour del segretario di Stato Mike Pompeo in diversi Paesi del Medio Oriente.

Secondo il funzionario, Washington vuole dimostrare che "gli Stati Uniti non lasciano il Medio Oriente".

"Contrariamente alle convinzioni opposte a seguito della decisione sulla Siria, non ce ne andiamo via. Il segretario di Stato enfatizzerà questo impegno nei confronti della regione e dei nostri partner", ha affermato.

Inoltre Pompeo vuole ancora una volta trasmettere ai suoi partner e alleati che "il regime iraniano è un giocatore pericoloso nella regione". "Non esiste una maggiore minaccia alla stabilità se non dal regime iraniano", ha affermato il funzionario del Dipartimento di Stato.

Correlati:

Medio Oriente, Teheran: Presenza truppe Usa ha destabilizzato regione
USA bloccano iniziativa russa sul Medio Oriente all'ONU
USA hanno ceduto il posto alla Russia come "nazione indispensabile" in Medio Oriente
L'Iran esorta gli USA a lasciare il Medio Oriente
Wiener Zeitung: Putin butta fuori gli USA dallo scacchiere Medio Oriente
Effettuata operazione di ricognizione da aereo militare USA presso basi russe in Siria
Militare USA svela come gli Stati Uniti hanno ingannato Siria e Russia
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Geopolitica, Dipartimento di Stato USA, esercito USA, Mike Pompeo, Iran, Medio Oriente, USA, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik