02:43 19 Gennaio 2019
Nave delle forze navali britanniche (foto d'archivio)

Londra vuole schierare nave da guerra nello Stretto di Dover contro sbarchi clandestini

CC BY-SA 2.0 / Defence Images / HMS Diamond
Politica
URL abbreviato
558

La Gran Bretagna intende schierare l'incrociatore corazzato "Mersey" nello Stretto di Dover, noto anche come Passo di Calais, per facilitare la risoluzione del problema dei clandestini che giungono nel Regno Unito attraverso la Manica.

Il corrispondente decreto è stato firmato ieri sera dal ministro della Difesa britannico Gavin Williamson.

"Posso confermare che l'incrociatore Mersey sarà dislocato nello Stretto di Dover per aiutare le guardie di frontiera britanniche e le autorità francesi nel loro compito di monitorare e contrastare il movimento dei migranti", ha affermato il ministro sul sito web del dicastero militare.

Si è augurato che la professionalità degli uomini della marina britannica impedirà "il pericoloso viaggio dei migranti attraverso lo stretto".

Il ministro dell'Interno britannico Sajid Javid si era rivolto mercoledì scorso al capo del dicastero della Difesa con la richiesta di coinvolgere la Marina Militare nello Stretto di Dover per contribuire alla risoluzione della crisi migratoria.

Sempre lo stesso giorno due persone sono state arrestate con l'accusa di organizzare il trasferimento degli immigrati clandestini attraverso la Manica.

Secondo le autorità britanniche, dal novembre dello scorso anno sono sbarcate 239 persone.

Correlati:

“Dopo Brexit Londra si riprenderà ruolo di leader militare globale” - Gavin Williamson
Gb, ambasciatore Usa: Trump potrebbe visitare il Regno Unito dopo la Brexit
In caso di hard Brexit governo britannico metterà in stato di allerta l'esercito
Tags:
migranti, Immigrazione, Società, Sicurezza, Crisi dei migranti, Marina Militare, Gavin Williamson, La Manica, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik