Widgets Magazine
04:13 17 Settembre 2019
Le proteste di massa dei gilet gialli contro l'aumento dei prezzi dei carburanti a Parigi

Gilet gialli incendiano l’entrata della Banca di Francia a Rouen

© Sputnik .
Politica
URL abbreviato
481
Seguici su

I partecipanti del movimento di protesta dei gilet gialli hanno dato fuoco all'ingresso dell'edificio della Banca di Francia nella città di Rouen, riporta la stazione radio Europe1 citando la prefettura.

Questo è il settimo sabato di proteste su larga scala a Parigi e in altre città francesi, spesso accompagnate da rivolte e scontri dei manifestanti con la polizia.

Secondo quanto riferito, i manifestanti hanno messo diversi bidoni della spazzatura all'ingresso della banca e li hanno incendiati. Si osserva che a seguito dell'incendio i cancelli sono stati danneggiati. Secondo la prefettura, nel pomeriggio, hanno preso parte alle proteste da 800 a 1000 persone a Rouen.

Le proteste di massa dei "gilet gialli" sono iniziate il 17 novembre. La richiesta iniziale dei partecipanti alle manifestazioni era di ridurre il prezzo della benzina e aumentare il potere d'acquisto, poi se ne sono aggiunte altre. Le proteste su larga scala sono state accompagnate da scontri con la polizia, automobili incendiate, saccheggio e distruzione di negozi e banche.    

Correlati:

Circa 40 "gilet gialli" provano ad entrare nella residenza estiva di Macron
Procura parigina apre inchiesta su aggressione dei gilet gialli e reazione polizia
Rissa dei gilet gialli con i giornalisti del canale televisivo francese
Media: circa 800 persone partecipano alle proteste dei "gilet gialli" a Parigi (VIDEO)
Tags:
Proteste, gilet gialli, Proteste, Protesta, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik