07:50 23 Gennaio 2019
Jean-Claude Juncker

UE minaccia i nazionalisti ungheresi

© AP Photo / Geert Vanden Wijngaert
Politica
URL abbreviato
11325

Il partito ungherese Fidesz guidato dal primo ministro Viktor Orban dovrebbe essere escluso dal Partito popolare europeo (PPE) del Parlamento europeo. Lo ha affermato il capo della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, in un'intervista al quotidiano tedesco Die Welt.

Secondo Juncker, il Fidesz non dovrebbe rimanere un membro del blocco conservatore delle parti. "Ho presentato al Partito popolare europeo una richiesta di esclusione del partito ungherese Fidesz di Viktor Orban. Credo che la politica del Fidesz non sia più coerente con i valori democratici cristiani su cui si basa il PPE ", ha affermato il capo della Commissione europea. Ha aggiunto che la sua richiesta è stata respinta.

Il capo della Commissione europea ha anche messo in guardia le tradizionali forze politiche contro l'imitazione dei populisti. "Considero un grave errore che tra i partiti tradizionali ci siano sempre più persone che imitano ciecamente i populisti", ha detto Juncker. Come crede, è necessario spiegare alla gente che "i populisti sono capaci solo di dichiarazioni forti e non possono offrire soluzioni alle sfide del nostro tempo".

Il PPE è il più grande e più influente blocco politico nell'Unione europea. Comprende partiti conservatori e democristiani provenienti da 39 paesi. Tra i suoi membri figurano i presidenti del Consiglio europeo, la Commissione europea e il Parlamento europeo, Donald Tusk, Jean-Claude Juncker e Antonio Tajani.

Il Fidesz, Partito ungherese dell'Unione civile, forma la coalizione di governo in Ungheria insieme al Partito Democratico Cristiano. Il capo del Fidesz, Victor Orban, è criticato per il suo presunto autoritarismo e la lotta contro la politica migratoria dell'Unione europea. Sotto la guida di Orban, nel 2015, l'Ungheria ha costruito una recinzione lungo i suoi confini con Serbia e Croazia per prevenire l'afflusso di immigrati clandestini.

Orban è stato anche spesso criticato da politici di altri paesi dell'UE per le frequenti comunicazioni con il presidente russo Vladimir Putin.

Correlati:

Ucraina, ministero esteri convoca l'ambasciatore ungherese per dichiarazioni Orban
Die Welt: Juncker chiede l'esclusione di Orban dal Partito Popolare Europeo
Conte da Juncker: deficit può scendere al 2,04%. Di Maio e Salvini freddi
Juncker: nessuna alternativa all’accordo sulla Brexit
Tags:
politica interna, politica, Politica europea, Unione Europea, Jean-Claude Juncker, Viktor Orban, Ungheria, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik