Widgets Magazine
13:53 25 Agosto 2019
Pristina, Kosovo

Serbia definisce le condizioni per proseguire i negoziati con le autorità del Kosovo

© Sputnik . Ilya Pitalev
Politica
URL abbreviato
226

La Serbia continuerà i negoziati con le autorità del Kosovo per normalizzare le relazioni solo dopo l'abolizione del dazio commerciale al 100%. Lo ha affermato il ministro degli Esteri Ivica Dacic.

"Il dialogo non è possibile su nuove posizioni, sicuramente i dazi non possono essere del 100%. L'UE interviene debolmente o finge di non poter influenzare Pristina."

Dacic ha sottolineato che Belgrado ambisce all'abolizione dei dazi. Secondo il capo della diplomazia di Belgrado, solo dopo andrà avanti il dialogo con le autorità del Kosovo.

In precedenza il presidente serbo Alexander Vucic aveva dichiarato che le azioni di Pristina riportano indietro di anni i progressi della normalizzazione con Belgrado.

Alla fine di novembre il governo kosovaro ha deciso di introdurre un dazio doganale pari al 100% del valore dei prodotti provenienti dalla Serbia e dalla Bosnia-Erzegovina.

Correlati:

Rappresentante permanente russo a OSCE: UE deludente in questione esercito del Kosovo
Trump chiede alla Serbia di raggiungere un accordo con il Kosovo
ONU, Guterres condanna la decisione del Kosovo di creare il proprio esercito
Serbia chiede riunione di emergenza Consiglio di sicurezza ONU sul Kosovo
Premier del Kosovo avverte UE del rischio instabilità nella regione balcanica
Tags:
Politica Internazionale, Economia, Commercio, Diplomazia Internazionale, dazi, Ivica Dačić, Balcani, Kosovo, Serbia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik