Widgets Magazine
02:09 16 Luglio 2019
Dichiarazione stampa congiunta di Vladimir Putin e Moon Jae-in

Moon Jae-in: Serve ulteriore rafforzamento delle capacità di difesa del paese

© Sputnik . Grigoriy Sisoev
Politica
URL abbreviato
0 14

La Corea del Sud dovrebbe continuare ad aumentare le capacità di difesa del Paese nonostante le recenti dinamiche positive nelle sue relazioni con la Corea del Nord.

Questo è stato possibile solo grazie a un forte esercito. Lo ha detto il presidente sudcoreano Moon Jae-in. "La pace è ancora temporanea. La denuclearizzazione della penisola coreana e il processo di pace sono ben avviati, ma non dobbiamo abbassare la guardia finché (i processi) non saranno completati. L'anno prossimo, dobbiamo stabilire una pace duratura che non vacillerà. La pace dura quando il nostro esercito è forte", ha detto il presidente, come citato dalla sudcoreana Yonhap News Agency.

"In questo momento, le condizioni di sicurezza che circondano la penisola coreana stanno cambiando rapidamente. In tempi come questi, l'esercito deve lavorare per diventare una forza più forte attraverso una rapida riforma…". In condizioni di sicurezza in continua evoluzione, un militare avanzato e ad alta tecnologia è un must per costruire un militare forte," Moon ha detto.

Il presidente sudcoreano ha osservato che, nel giro di un anno, la situazione nella penisola coreana è cambiata drasticamente. "Quest'anno, ci sono stati molti sviluppi e cambiamenti. Fino allo scorso anno, la penisola coreana era sull'orlo della guerra tra tensioni e scontri. In un solo anno, il Sud e il Nord hanno dichiarato la fine dello scontro nella penisola coreana e hanno aperto un'era di pace attraverso il dialogo", ha detto.

La luna ha precisato che la gente comune che vive sulla penisola inoltre aveva ritenuto i cambiamenti nell'atteggiamento nella regione.

"Credo che anche la gente possa aver percepito il cambiamento e la pace nella penisola coreana. Il nostro esercito ha compiuto una grande impresa", ha detto il presidente.

Nel 2018, il presidente Moon ha condotto tre incontri storici con il leader nordcoreano Kim Jong Un. I paesi hanno firmato un patto di non aggressione in cui si afferma che i paesi non useranno mai più la forza militare l'uno contro l'altro.

Tags:
Difesa, Moon Jae-in, Corea del Sud
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik