Widgets Magazine
23:48 20 Ottobre 2019
Il premier slovacco Peter Pellegrini

Slovacchia: premier Pellegrini, se Ue non aiuta Africa sarà sorpassata da altri paesi

CC BY 2.0 / Pavol Frešo / Peter Pellegrini (Cropped photo)
Politica
URL abbreviato
0 60
Seguici su

Se l'Unione europea non darà aiuto nel prossimo periodo all'Africa, aumentando al contempo le proprie attività nel continente, sarà superata da altri paesi del mondo, come già accaduto con la Cina.

Lo ha dichiarato il premier slovacco Peter Pellegrini al vertice Ue-Africa a Vienna.

"La grande attività economica porta in avanti la Cina e le permette di esercitare maggiore influenza su vari Stati del mondo", ha detto Pellegrini, aggiungendo che "se l'Unione europea non aiuta l'Africa ora fra qualche anno affronterà problemi seri". Il premier ha sottolineato che l'Africa come continente ha registrato un incremento significativo del Pil e l'Unione europea dovrebbe quindi essere un importante partner commerciale e mantenere la propria posizione.

A questo proposito, il primo ministro ha notato che ci sono grandi sfide per l'Africa, e questo continente ha la possibilità di compiere un enorme salto nel suo sviluppo. Diversamente dall'Europa, può immediatamente implementare tecnologie all'avanguardia che sono attualmente disponibili nel mondo e persino saltare alcuni stadi di sviluppo. Secondo Pellegrini, è anche molto importante che in Africa siano creati abbastanza posti di lavoro e che venga migliorato il sistema dell'istruzione. "Il capitale umano in Africa è relativamente grande, ma senza un'educazione adeguata e le competenze che richiederanno posti di lavoro futuri, il continente non ha alcuna possibilità di successo", ha aggiunto il premier.

Fonte: Agenzia Nova

Tags:
Peter Pellegrini, Cina, Africa, UE, Slovacchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik