12:10 18 Gennaio 2019
US President Barack Obama speaks during his last press conference at the White House in Washington, US, January 18, 2017.

Mosca smentisce parole di Obama nel ritenere la Russia “potenza regionale”

© REUTERS / Joshua Roberts
Politica
URL abbreviato
351

Mosca è riuscita a confutare le parole dell'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, che nel 2014 definì la Russia una "potenza regionale", scrive il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine.

La pubblicazione si riferisce ai risultati di uno studio del Washington Pew Research Center del Centro di analisi, secondo il quale negli ultimi anni l'influenza della Russia nell'arena internazionale è cresciuta. Secondo il sondaggio, condotto da maggio ad agosto 2018 in 25 paesi, il 42% degli intervistati ha convenuto che la Russia ha aumentato la propria influenza nel mondo rispetto al decennio precedente. Allo stesso tempo, il 28% degli intervistati non ha notato alcun cambiamento e solo il 19% sostiene che l'influenza della Russia del mondo si sta indebolendo.

La crescita più forte dell'influenza di Mosca è stata osservata in Europa, Nord America e Medio Oriente, in paesi che interagiscono direttamente con la Russia, scrive il quotidiano. Allo stesso tempo, Israele e la Grecia sono più fiduciosi nella crescita dell'influenza russa ha affermato il 65% degli intervistati.

Nel marzo 2014, a seguito del Vertice sulla sicurezza nucleare negli Stati Uniti all'Aia, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha dichiarato che la Russia non era la "prima minaccia alla sicurezza nazionale degli Stati Uniti" e definì il paese una "potenza regionale". Le parole dell'allora leader americano sono state accolte con critiche da molti, tra cui alcuni alti funzionari europei. Allo stesso tempo, Obama ha successivamente ammesso che Mosca ha ancora una forte influenza nel mondo.

Correlati:

Trump non ha fretta di rinnovare gli accordi con la Russia firmati da Obama
Russia, Ryabkov: retorica autorità Usa simile a quella di Obama
Ministro Esteri tedesco: "un grande errore" di Obama umiliare la Russia
Tags:
influenza, Influenza della Russia, Barack Obama, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik