Widgets Magazine
17:19 17 Settembre 2019
Il presidente venezuelano Nicolas Maduro

Maduro accusa gli USA di preparare il suo rovesciamento e omicidio

© REUTERS / Miraflores Palace
Politica
URL abbreviato
181
Seguici su

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha detto che gli Stati Uniti stanno preparando un attacco contro le basi aeree venezuelane e stanno cercando di rovesciarlo e ucciderlo, scrive El Periódico. Inoltre, il leader del paese ha accusato il Brasile e Colombia di complicità nella cospirazione.

Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha nuovamente accusato gli Stati Uniti di interferire negli affari interni del suo paese, secondo El Periódico. Inoltre, il leader del paese ha osservato che negli Stati Uniti sono in corso di elaborazione piani per rovesciarlo e ucciderlo.

"Annuncio di nuovo della cospirazione che si sta preparando alla Casa Bianca per invadere la democrazia venezuelana, uccidermi e portare al potere un governo dittatoriale", dice la pubblicazione citando Maduro.

Il leader del paese ha sottolineato il ruolo che, a suo avviso, nella preparazione al cambio di potere in Venezuela, svolge il ruolo di consigliere del presidente degli Stati Uniti sulla sicurezza nazionale, John Bolton. Oltre agli Stati Uniti, Maduro sostiene che nella cospirazione sono coinvolti i governi del Brasile e della Colombia.

"Ogni giorno, lui (il vicepresidente brasiliano Hamilton Mourão) dice che invaderà il Venezuela, che il Brasile userà le sue forze armate", ha detto Maduro.

Ha notato che, secondo le informazioni di intelligence a sua disposizione, presso la base militare USA Eglin sono in corso i preparativi per un attacco alle basi aeree venezuelane. Inoltre, ha tutte le ragioni per credere che 734 mercenari colombiani e venezuelani vengano addestrati in Colombia, e che facciano parte di un "gruppo militante chiamato G8". Questi mercenari sono pronti in qualsiasi momento a lanciare un'offensiva contro il Venezuela.

Tuttavia, il presidente della Colombia, Ivan Duque, si è affrettato a respingere tutte le accuse.

"In nessuna circostanza la Colombia sta preparando o sta contemplando di commettere atti ostili o di incitamento alla guerra con qualsiasi stato della regione", ha assicurato Ivan Duque.

El Periódico nota che le accuse di Maduro sono risuonate sullo sfondo dell'arrivo di aerei russi nel paese per condurre esercitazioni militari congiunte con le forze armate di Caracas. È stato riferito che il rafforzamento dei legami militari tra la Russia e il Venezuela preoccupa la Casa Bianca. 

Correlati:

Maduro: gli USA stanno preparando un colpo di stato in Venezuela
Il Venezuela dal 2019 venderà il petrolio solo in valuta petro, dice Maduro
Incontro Maduro-Putin: Sul tavolo le relazioni bilaterali Venezuela-Russia
Maduro: non sono un “dittatore”, ma un “uomo modesto”
Tags:
Basi militari, militare, Invasione, invasione militare, Casa Bianca, John Bolton, Nicolas Maduro, Venezuela, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik