17:21 21 Gennaio 2019
Il ministero degli Esteri a Mosca

Ministero Esteri: Mosca aperta al dialogo con USA su Trattato INF

© Sputnik . Maksim Blinov
Politica
URL abbreviato
114

Mosca prende atto dell'intenzione degli Stati Uniti di ritirarsi dal trattato INF, ma è aperta ad un dialogo sostanziale e costruttivo per salvare il trattato, ha dichiarato il viceministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov.

In precedenza, il Segretario di Stato americano Mike Pompeo ha affermato che Washington chiede a Mosca di tornare a rispettare il Trattato INF entro due mesi. Ha aggiunto che gli Stati Uniti smetteranno di rispettare i propri obblighi relativi al contratto se la Federazione Russa non ritorna per soddisfare il trattato entro 60 giorni.

"Prendendo atto dell'intenzione degli USA di ritirarsi dal trattato, che ci viene presentata attraverso canali bilaterali ad alto livello politico come definitiva e non soggetta a revisione, lasciamo aperta, tuttavia, da parte nostra, la porta per un dialogo sostanziale, costruttivo e finalizzato all'obiettivo, inteso come una reciproca conservazione del trattato INF", risulta dalla dichiarazione di Ryabkov pubblicata sul sito web del ministero degli Esteri russo.

Il diplomatico ha sottolineato che nel farlo devono essere presi in considerazione gli interessi e le preoccupazioni della Russia.

"Sfortunatamente, finora il desiderio degli Stati Uniti di negoziare con noi su un piano di parità non è visibile", ha detto il vice ministro degli Esteri.

Correlati:

Lavrov: il missile 9M729 è della gamma consentita dal trattato INF
Alcuni Paesi della NATO discuteranno bilateralmente con la Russia il trattato INF
Putin rivela la reazione della Russia se USA usciranno da trattato INF su euromissili
Tags:
Accordo, Trattato Inf, Trattato INF, il ministero degli Esteri, Mike Pompeo, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik