Widgets Magazine
04:48 17 Settembre 2019
La bandiera giapponese

Proteste di Tokyo con la Corea del Sud per esercitazioni militari presso isole contese

© Sputnik . Natalia Seliverstova
Politica
URL abbreviato
0 35
Seguici su

Come riportato dall'agenzia giapponese Kyodo, nelle esercitazioni che dureranno due giorni saranno coinvolte almeno otto navi e diversi aerei delle forze armate sudcoreane.

Il governo giapponese ha espresso oggi la sua protesta ufficiale alle autorità sudcoreane in relazione all'inizio delle esercitazioni militari presso le isole Takeshima (Tokto) nel Mare del Giappone, rivendicate sia da Tokyo sia da Seul. Lo ha riportato l'agenzia nipponica Kyodo.

La protesta è arrivata attraverso canali diplomatici. La parte giapponese "ha chiesto di fermare le esercitazioni, ritenute inaccettabili" da Tokyo.

Secondo l'agenzia, almeno otto navi e diversi aerei delle forze armate sudcoreane saranno coinvolti nelle esercitazioni di due giorni, inclusi i caccia F-15 e gli aerei di pattugliamento P-3C. L'ultima volta che nella zona Seul aveva organizzato le esercitazioni militari risale allo scorso giugno.

L'arcipelago di Takeshima è un gruppo di piccole isole situate nella parte occidentale del Mare del Giappone, che i coreani chiamano "Mare Orientale". Questi territori rocciosi disabitati sono diventati oggetto di una contesa internazionale dopo il 1945, quando la Corea fu liberata dal dominio coloniale giapponese. Ora le isole sono controllate dalle forze armate sudcoreane, che mantengono un piccolo presidio.

Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, Protesta, Esercitazioni militari, Asia, Corea del Sud, Mar del Giappone, Giappone
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik