12:10 18 Gennaio 2019
Maria Zakharova

Mosca dichiara persona non gradita ed espelle diplomatico militare slovacco

© Sputnik . Evgenya Novozhenina
Politica
URL abbreviato
4181

Come affermato dalla portavoce ufficiale del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova, deve lasciare la Russia entro due giorni.

Mosca ha dichiarato persona non gradita un diplomatico militare slovacco in risposta all'espulsione di un diplomatico russo su decisione di Bratislava. Lo ha dichiarato oggi la portavoce ufficiale del dicastero diplomatico russo Maria Zakharova.

"Dal momento che conformemente alla prassi diplomatica consolidata e generalmente accettata le azioni ostili comportano sempre una reazione speculare, il diplomatico militare slovacco è stato dichiarato persona non gradita nella Federazione Russa ed è stato invitato a lasciare il territorio russo entro due giorni. L'ambasciatore della Slovacchia ha ricevuto la corrispondente nota", ha sottolineato la Zakharova.

"A differenza dei nostri colleghi, agiamo secondo le regole osservando le leggi dell'etica diplomatica: prima notifichiamo i nostri partner, poi rendiamo pubblici i contatti e le informazioni trasmesse, non viceversa", ha osservato la Zakharova.

"Deploriamo questa azione scortese della parte slovacca, contraria alla tradizione delle nostre relazioni bilaterali", ha aggiunto.

Lo scorso 5 dicembre il primo ministro slovacco Peter Pellegrini aveva annunciato l'espulsione di un diplomatico russo. Secondo il capo del governo slovacco, il diplomatico russo era stato espulso il 22 novembre "sulla base di informazioni ricevute dall'intelligence militare", "è stato dichiarato persona non gradita in quanto impegnato in attività di spionaggio contro la Slovacchia e la NATO".

Correlati:

Slovacchia, espulso diplomatico russo
Tags:
Spionaggio, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, espulsione, Il Ministero degli Esteri della Russia, Maria Zakharova, Slovacchia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik