Widgets Magazine
09:26 15 Settembre 2019
Bandiere di Russia e Unione Europea

Per Bloomberg UE non pianifica “nuove” sanzioni contro la Russia

© Sputnik . Vladimir Sergeev
Politica
URL abbreviato
124
Seguici su

Secondo l'agenzia, al vertice di Bruxelles potrebbero essere prorogate solo le sanzioni esistenti.

I Paesi membri dell'Unione Europea molto probabilmente non si apprestano ad annunciare nuove sanzioni contro la Russia al prossimo vertice di Bruxelles alla luce degli eventi nello Stretto di Kerch. Lo ha segnalato Bloomberg.

I giornalisti dell'agenzia sono venuti a conoscenza della bozza del documento che dovrebbe essere approvata oggi al vertice della UE. Emerge che i leader dell'Unione Europea esprimeranno "estrema preoccupazione per l'escalation nello Stretto di Kerch e nel Mare d'Azov", inoltre il documento chiede di liberare i marinai ucraini e il dissequestro delle navi militari di Kiev. Inoltre si chiede alla Russia il "passaggio senza ostacoli a tutte le navi attraverso lo Stretto di Kerch".

Secondo l'agenzia, nella risoluzione si afferma che "non c'è alcuna giustificazione per l'uso della forza militare da parte della Russia". Inoltre si ribadisce la volontà di garantire ulteriore sostegno all'Ucraina.

Dal testo del documento non c'è alcun riferimento alla possibilità di introdurre nuove sanzioni.

Allo stesso tempo le misure afflittive esistenti dovrebbero essere prorogate. Bloomberg osserva che il documento potrebbe essere soggetto a modifiche.

Correlati:

Germania sostiene proroga sanzioni antirusse
La Merkel ha spiegato "la necessità" delle sanzioni anti-russe
Consigliere della Mogherini propone di cambiare la politica di sanzioni contro la Russia
L’Europarlamento si prepara a introdurre nuove sanzioni contro la Russia
Ucraina, Poroshenko firma la legge per annullare il trattato di amicizia con la Russia
L'Ucraina ha testato missile da crociera di fabbricazione nazionale
L'Ucraina esorta l'UE a introdurre nuove sanzioni contro la Russia
Tags:
Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, sanzioni antirusse, Bloomberg, Unione Europea, Kerch, Mare d'Azov, Mar Nero, UE, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik