00:18 18 Gennaio 2019
La polizia francese ferma un manifestante dal gilet giallo

Da una piccola protesta a qualcosa di grande: i gilet gialli si espandono in altri Paesi

© REUTERS / Benoit Tessier
Politica
URL abbreviato
4140

Mentre le autorità francesi sono allarmate dalle proteste del movimento dei gilet gialli che si sono diffuse in tutto il Paese, manifestazioni simili si sono registrate in Olanda.

Il corrispondente di Sputnik ha discusso le ragioni delle proteste con Rogier Hop, attivista olandese del movimento dei gilet gialli di Maastricht, che filma le manifestazioni.

In Francia i "gilet gialli" protestano contro l'aumento delle tasse sul carburante. In Olanda, questo problema non esiste. Quali sono le ragioni delle proteste nei Paesi Bassi?

— Ci sono molte ragioni per cui le persone indossano il giubbotto giallo; evidenziare la ragione principale è estremamente difficile. Ad esempio l'Olanda è un Paese molto corrotto. Di solito, tutto viene messo a tacere, ma le persone non vogliono più tacere. Secondo me, questo è uno dei motivi delle proteste.

Sembra che le proteste in Olanda non siano così dure come in Francia o in Belgio. Eppure, in diverse città, gli agenti di polizia hanno arrestato diverse persone. Anche lei ha avuto a che fare con la polizia quando le ha sequestrato le sue fotocamere durante una manifestazione; Ha detto che la polizia ha distrutto le prove. Cosa è successo?

— Ho filmato l'arresto del leader del movimento a Maastricht, è stato arrestato da agenti sotto copertura. Questi poliziotti non volevano essere ripresi; uno di loro mi si è avvicinato dicendomi che se non avessi immediatamente lasciato la telecamera, mi avrebbero fermato e trattenuto in commissariato. Ho dovuto dare la mia fotocamera alla polizia.

E' riuscito a riottenere l'attrezzatura? Se così fosse, il video è rimasto nella fotocamera?

— Hanno distrutto solo il video di quell'arresto. Per quanto riguarda gli altri video, sono ancora nella memoria della fotocamera, devo pubblicarli. La polizia ha distrutto solo il video dell'arresto del leader del gruppo di Maastricht.

Le proteste si diffondono in tutto il Paese, le manifestazioni si svolgono non solo a Maastricht, ma anche all'Aja e Rotterdam. Pensa che il movimento olandese dei gilet gialli stia crescendo?

— Quello che inizia in piccolo cresce e si diffonde poi. Tutto è iniziato come un piccolo movimento, ma ora sta prendendo piede. Sempre più persone si informano sui gilet gialli, non solo su quello che sta accadendo in Francia o in Belgio; ora le persone vedono quello che succede nel proprio Paese. Alcuni si chiedono perché avviene, ma poi, quando viene fornita la spiegazione, si uniscono al movimento. Ora il movimento olandese è ancora piccolo, ma sta crescendo.

Le proteste sono coperte dai principali media nazionali. Di recente è stato pubblicato un articolo su di lei e su come la polizia ha distrutto il video che ha ripreso. Possiamo dire che i principali media riescono a coprire bene gli eventi?

— Difficile da dire. I media cercano di catalogare i gilet gialli come un movimento di destra o di sinistra a seconda di come si relazionano con le proteste. È difficile per i media determinare quale tipo di movimento sia, perché è troppo differenziato. Ci sono una serie di problemi contro cui si battono i militanti del movimento: corruzione, carovita, clandestini che arrivano nel Paese, etc… I problemi sono molto vari e i media non riescono a focalizzare da tutte le diverse prospettive.

Questo movimento può essere definito il "movimento del malcontento generale"?

— Parlando della politica olandese, sì.

Correlati:

Beppe Grillo: “Noi e i gilet gialli vogliamo le stesse cose”
A Parigi ancora scontri tra dimostranti e polizia: arrestati centinaia di gilet gialli
Musei e negozi chiusi: Parigi blindata per la manifestazione dei gilet gialli
Marine Le Pen invita Macron al dialogo diretto con i gilet gialli
Proteste gilet gialli, autorità francesi non escludono stato di emergenza dopo disordini
Fonte: Premier Francia intende fare concessioni a "gilet gialli"
Tags:
Società, gilet gialli, Proteste, Manifestazione, Belgio, Olanda, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik