13:06 25 Maggio 2019
Theresa May

Brexit, Theresa May rinvia il voto parlamentare sull’accordo con l’UE

© REUTERS / Henry Nicholls
Politica
URL abbreviato
112

Il primo ministro britannico Theresa May ha rinviato il voto parlamentare sull’accordo con l'UE per la Brexit. Lo riferisce oggi l'agenzia Bloomberg, citando una fonte informata dei fatti.

Notizie sulla possibile cancellazione del voto circolavano sui media britannici già da qualche tempo.

Secondo Bloomberg, la May ha deciso di posticipare il voto dopo le avvisaglie di una "schiacciante sconfitta". Tuttavia il gabinetto del primo ministro potrebbe ancora sostenere un diverso punto di vista sulla situazione, e convincerla a tenere la votazione martedì, come previsto.    

Il 23 giugno 2016 al referendum quasi 17,5 milioni  di inglesi (il 51,89%) hanno optato per l'uscita del paese dall'UE. I negoziati tra Londra e Bruxelles sono in corso da giugno 2017. La Brexit  dovrebbe avvenire la notte del 30 marzo 2019, il periodo di transizione dovrebbe durare fino alla fine del 2020, ma Londra sta già insistendo sul suo rinnovo.

Correlati:

Corte di Giustizia Europea: Londra potrà rinunciare unilateralmente alla Brexit
Ministro britannico spiega alternativa al piano concordato con la UE sulla Brexit
Brexit, direttore FMI: possibile "scenario nero" per Londra dopo uscita da UE
Tags:
votazione, Brexit, Parlamento, rinvio, accordo, UE, Theresa May, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik