12:20 11 Dicembre 2018
Spagna

Spagna: Estrema destra va al governo regionale per prima volta dopo la morte di Franco

© flickr.com/ nene9
Politica
URL abbreviato
172

Per la prima volta in oltre 40 anni, il partito nazionalista Vox di destra ha vinto seggi parlamentari in Andalusia. È stato segnalato da The Local.

Nelle elezioni tenutesi il 2 dicembre, l'estrema destra ha ricevuto l'11% dei voti, ottenendo così 12 seggi su 99. La loro popolarità è aumentata notevolmente dalle dopo le ultime elezioni: nel 2015, 18.000 votanti hanno votato per Vox, mentre quest'anno 396.000.

Il partito socialista operaio spagnolo ha perso la posizione dominante nel parlamento andaluso che aveva occupato dal 1982, e ha mostrato il peggior risultato della sua storia: i socialisti hanno ottenuto ancora il maggior numero di voti (27,9% e 33 seggi) ma hanno perso la maggioranza parlamentare.

"Gli andalusi hanno fatto una scelta storica (…) e si sono sbarazzati della sinistra dopo 36 anni di loro dominio", ha detto il leader Vox Santiago Abascal.

Il suo partito si oppone all'immigrazione clandestina, all'indipendenza della Catalogna e alla struttura federale della Spagna nel suo complesso, e mira anche a combattere l'islamizzazione dell'Europa.

I nazionalisti non vincevano seggi nel parlamento regionale da quando il dittatore spagnolo Francisco Franco è morto. Dopo la sua morte nel 1975, la Spagna è passata ad una forma di governo democratica.

Correlati:

I resti del dittatore spagnolo Francisco Franco saranno spostati
Premier Spagna ritiene necessario annullamento immunità del Re
Spagna prevede di stanziare 900 milioni di euro contro cambiamenti climatici
Trovati più di 600 immigrati in 24 ore vicino le coste della Spagna
Tags:
Politica, politica, Politica europea, Spagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik