15:37 16 Dicembre 2018
Proteste dei gilet gialli in Francia

Fonte: Premier Francia intende fare concessioni a "gilet gialli"

© REUTERS / Benoit Tessier
Politica
URL abbreviato
320

Il primo ministro della Francia Édouard Philippe annuncerà l’imposizione di una moratoria sull’incremento delle tasse sui carburanti di fronte alle proteste dei gilet gialli, comunica l’agenzia France Press citando fonti.

Le proteste di massa dei gilet gialli, insoddisfatti  in particolare con l'aumento dei prezzi dei carburanti, sono iniziate in Francia il 17 novembre.

La protesta di sabato a Parigi è stata accompagnata da significativi scontri di manifestanti con la polizia, sommosse e automobili incendiate. Durante le rivolte che hanno travolto la capitale francese, 412 persone sono state arrestate, 133 sono rimaste ferite, tra cui 23 agenti di sicurezza.

Si prevede che Philippe annuncerà le decisioni delle autorità esecutive del paese ai deputati del partito La République En Marche martedì mattina.

La moratoria durerà per diversi mesi e "dovrà essere accompagnata da altre misure di conciliazione", afferma France-Presse.

Allo stesso tempo, il canale BFMTV ha diffuso l'informazione che i gilet gialli si sono rifiutati di incontrare Philippe per discutere le opzioni per risolvere il problema.

Correlati:

Le Pen ha proposto un modo per fermare le proteste in Francia
Proteste gilet gialli, autorità francesi non escludono stato di emergenza dopo disordini
In Francia una vittima durante proteste contro il caro-benzina
Tags:
Proteste, gilet gialli, Protesta, Edouard Philippe, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik