16:12 19 Dicembre 2018
CIA Director Mike Pompeo speaks at a Senate Select Committee on Intelligence hearing on worldwide threats, Tuesday, Feb. 13, 2018, in Washington.

Pompeo accusa l'Iran di test di lancio missilistico

© AP Photo / Andrew Harnik
Politica
URL abbreviato
11217

Il segretario di Stato statunitense Mike Pompeo ha accusato l'Iran del lancio di un missile balistico sabato, sostenendo che il test è stato condotto in violazione della risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

"Il regime iraniano ha appena lanciato un missile balistico a medio raggio in grado di trasportare più testate. Il missile ha una portata che gli permette di colpire parti d'Europa e tutto il Medio Oriente. Questo test viola la risoluzione 2231 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite che vieta all'Iran di intraprendere qualsiasi attività relativa a missili balistici, progettati per essere in grado di fornire armi nucleari, compresi i lanci che utilizzano questa tecnologia balistica", ha affermato Pompeo.

Il funzionario degli Stati Uniti ha condannato il test sui missili balistici e ha invitato l'Iran a cessare immediatamente le attività, supponendo che il test missilistico e la proliferazione missilistica dell'Iran stiano crescendo.

"Stiamo accumulando il rischio di escalation nella regione se non riusciamo a ripristinare la dissuasione. Condanniamo queste attività e invitiamo l'Iran a cessare immediatamente tutte le attività relative ai missili balistici, progettati per essere in grado di trasportare armi nucleari", ha aggiunto Pompeo.

Correlati:

Pompeo: Gli Usa non stanno cercando una nuova "Guerra Fredda" con la Cina
Pompeo: Anche Italia tra i paesi esentati
Pompeo paventa “gravi conseguenze” contro la Russia in caso di ingerenza nelle elezioni
Tags:
Nucleare, nucleare, Misure contro l'Iran, Mike Pompeo, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik