12:26 11 Dicembre 2018
Federica Mogherini

UE chiede al Kosovo di risolvere il problema dei dazi con la Serbia

© AP Photo / Burhan Ozbilici
Politica
URL abbreviato
241

Il capo della diplomazia della UE Federica Mogherini ha riferito al presidente dell'autoproclamata Repubblica del Kosovo Hashim Taci che la decisione di Pristina di imporre il 100% dei dazi sulle merci provenienti dalla Serbia e dalla Bosnia-Erzegovina complica la situazione nella regione e dovrebbe essere rivista.

Lo si legge in un comunicato del dicastero diplomatico europeo.

Mercoledì la Mogherini ha avuto una telefonata con Thaci.

"L'alto rappresentante ha sottolineato che la decisione del governo del Kosovo di aumentare del 100% la tassa sulle merci provenienti dalla Serbia e dalla Bosnia-Erzegovina complica ulteriormente la situazione e non favorisce la risoluzione dei problemi della gente né la realizzazione delle speranze del Kosovo per il presente e il futuro".

"Questa misura non contribuisce alla creazione di relazioni di buon vicinato e dovrebbe essere abolita", si evidenzia nel comunicato.

Il governo dell'autoproclamata Repubblica del Kosovo aveva approvato un dazio doganale del 100% su tutti i prodotti provenienti dalla Serbia, inoltre aveva vietato di consegnare i prodotti non contrassegnati con i simboli della Repubblica del Kosovo.

Belgrado chiede a Pristina di annullare queste misure, mentre i serbi del Kosovo settentrionale conducono proteste pacifiche.

Correlati:

Parlamento Kosovo: dimissioni governatori Nord Kosovo sono decisione affrettata
Pristina è pronta a tutto per portare al limite la situazione nel nord del Kosovo
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, dazi, Unione Europea, Hashim Thaci, Federica Mogherini, Bosnia-Erzegovina, Balcani, UE, Serbia, Kosovo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik