10:09 15 Dicembre 2018
La sede della Duma Statale della Federazione Russa

Duma: parole del ministro degli Esteri ceco sulla "minaccia russa" sono gioco politico

© Sputnik . Vladimir Fedorenko
Politica
URL abbreviato
2140

La Russia non minaccia nessuno, e le parole di un certo numero di politici sulla minaccia della Federazione Russa si possono spiegare con la volontà di ottenere favori politici seguendo la tendenza russofoba, ha dichiarato il vicepresidente della commissione per la duma di stato per gli affari internazionali, Alexey Chepa.

In precedenza, il ministro degli esteri ceco Thomas Petrshichek ha definito la Russia una "minaccia" per il suo paese e per altri membri dell'Unione europea, ha riferito Radio Praha. Secondo il ministro, Mosca rappresenta un "rischio reale" a causa della "diffusione della disinformazione e di varie minacce ibride". Allo stesso tempo, non ha citato alcun argomento a conferma del pericolo che presumibilmente proverrebbe dalla Federazione Russa.

"Non minacciamo nessuno e mai lo abbiamo fatto, è solo un gioco di quei politici che vogliono ottenere alcuni favori politici dalla tendenza generale della politica russofoba anti-russa", ha detto a Sputnik Chepa.

Correlati:

Duma di stato adotta progetto legge sull'entrata senza visti per tifosi Euro 2020
Wyborcza: la Polonia risponderà alla "minaccia russa" con una nuova divisione
Paesi Baltici invitati ad opporsi alla “minaccia russa”
Marine Le Pen critica Macron sulla “minaccia cibernetica” russa
Tags:
Russofobia, russofobia, Relazioni con la Russia, Duma di Stato, Alexey Chepa, Repubblica Ceca, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik