07:56 15 Dicembre 2018
Talebani in Afghanistan

Diplomazia americana spera in accordo di pace tra governo e talebani in Afghanistan

© AP Photo / Allauddin Khan
Politica
URL abbreviato
0 03

Zalmay Khalilzad, l'inviato speciale USA per il processo di riconciliazione nazionale in Afghanistan, ha affermato in un incontro con la stampa a Kabul di auspicare nel raggiungimento di un accordo di pace tra le autorità afghane ed i talebani prima delle elezioni presidenziali nel Paese previste il prossimo 20 aprile, riporta il canale Tolo News.

Secondo il canale televisivo, Khalilzad ha osservato che i talebani ritengono che le azioni militari non li aiuteranno a vincere pertanto, sebbene in questa fase non si possano fare dichiarazioni, rimane ottimista e fiducioso nei negoziati pacifici per risolvere il conflitto che tormenta il Paese.

I negoziati porteranno alla "pace e alla prosperità dell'Afghanistan, che non sarà più una minaccia per sé e per la comunità internazionale", il canale televisivo riporta le parole dell'inviato speciale degli Stati Uniti.

In Afghanistan dall'inizio degli anni 2000 sono in conflitto le forze governative ed i talebani, che, secondo gli ultimi dati, controllano circa il 50% del territorio nazionale. In parallelo il gruppo terroristico dello "Stato Islamico" (ISIS, Daesh) sta rafforzando la sua influenza in Afghanistan. In tutto il Paese si registrano operazioni militari su larga scala per combattere i fondamentalisti.

Correlati:

Possibile la discussione del ritiro delle truppe statunitensi dall’Afghanistan
Conquistata dai talebani base militare nell'Afghanistan centrale
Afghanistan, i talebani hanno preso il controllo del confine con il Tagikistan
I talebani hanno conquistato una zona strategica dell'Afghanistan
Tags:
Terrorismo, Geopolitica, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, tregua, Talebani, Zalmay Khalilzad, Afghanistan, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik