11:19 15 Dicembre 2018
Teheran, Iran

Per media iraniani il ministro degli Esteri britannico sarà domani a Teheran

© Sputnik . Sergey Mamontov
Politica
URL abbreviato
0 12

Il ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt si recherà in visita a Teheran lunedì 19 novembre per avere colloqui con il capo della diplomazia iraniana Javad Zarif, segnala l'agenzia Mehr.

Secondo l'agenzia, i due ministri intendono discutere le relazioni bilaterali e la situazione intorno al piano d'azione globale congiunto sul programma nucleare iraniano.

Si osserva che sarà la prima visita di Hunt in Iran dopo aver ottenuto l'incarico di ministro degli Esteri del Regno Unito.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump aveva annunciato a maggio che Washington si ritirava dall'accordo sul programma nucleare con l'Iran, aggiungendo la ripresa di tutte le sanzioni contro Teheran, comprese quelle secondarie, che vanno a colpire i Paesi che fanno affari con l'Iran. Gli Stati Uniti hanno reintrodotto parte delle sanzioni contro l'Iran il 7 agosto.

Le nuove sanzioni statunitensi contro l'Iran mirate contro l'export petrolifero di Teheran sono entrate in vigore lo scorso 5 novembre. Allo stesso tempo Washington ha concesso deroghe temporanee ad alcuni Paesi, che possono continuare a comprare il petrolio in Iran: Cina, India, Italia, Grecia, Giappone, Corea del Sud, Taiwan e Turchia.

Correlati:

L’Iran intende portare gli USA di fronte alla corte internazionale per le sanzioni
Alcune banche dell'Iran hanno disattivato il sistema di pagamento SWIFT
L'Iran continuerà a vendere petrolio nonostante le sanzioni USA - Rouhani
Entrate in vigore le sanzioni americane contro l'Iran
“Imponendo nuove sanzioni contro l'Iran gli USA rischiano l'isolamento”
Tags:
Sanzioni, Nucleare, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Visita, Accordo con Iran, Mohammad Zarif, Donald Trump, Jeremy Hunt, USA, Gran Bretagna, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik