16:30 16 Dicembre 2018
Theresa May

Brexit, May: senza accordo avremo “più incertezza e divisione”

© REUTERS / Peter Nicholls
Politica
URL abbreviato
0 12

Stamattina sono arrivate le dimissioni di quattro membri dell'esecutivo. Il leader laburista Corbyn: Governo ritiri intesa, non ha il sostegno del governo, del Parlamento o del paese.

E' caos nel Parlamento britannico dopo l'annuncio dell'accordo con l'Ue sulla Brexit. Stamattina sono arrivate le dimissioni di quattro membri dell'esecutivo: si tratta del ministro della Brexit Dominic Raab, della sottosegretaria alla Brexit Suella Braverman, uno dei ministri per l'Irlanda del Nord, Shailesh Vara, e quella del Lavoro Ester McVey. "Il governo deve ora ritirare questo accordo, dal momento che è chiaro che non ha il sostegno del governo, del Parlamento o del paese nel suo complesso", ha tuonato il leader laburista Jeremy Corbyn. Rivolgendosi ai parlamentari, la premier Theresa May ha spiegato che il Parlamento britannico dovrebbe decidere se vuole che il Regno Unito lasci l'Unione europea senza alcun accordo, o se sostenere l'attuale accordo raggiunto tra Londra e Bruxelles.

Dopo oltre un anno di duri colloqui sulle condizioni della Brexit, Londra e Bruxelles hanno finalmente completato un progetto di accordo. Il negoziatore Brexit per l'Ue, Michel Barnier, ha rivelato i contenuti dell'accordo provvisorio, che comprendono, tra l'altro, accordi sui diritti dei cittadini, la soluzione finanziaria di Londra, le future relazioni commerciali, il periodo di transizione nelle relazioni Londra-Bruxelles e la questione del confine irlandese.

"La scelta è chiara. Possiamo scegliere di partire senza alcun accordo o possiamo scegliere di sostenere l'accordo migliore", ha dichiarato May. Il primo ministro ha definito l'accordo raggiunto una "svolta decisiva" e ha avvertito che una Brexit senza accordo significherebbe "più incertezza e divisione".

 

Correlati:

Londra frena sulla vicinanza dell'accordo sulla Brexit con Bruxelles
Premier spagnolo esorta Londra ad indire un nuovo referendum sulla Brexit
La Brexit è incompatibile con l'accordo di pace per l'Irlanda del Nord
Tags:
brexit, UE, Michel Barnier, Theresa May, Irlanda del Nord, UE, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik