20:17 13 Dicembre 2018
Buenos Aires, Argentina (imagen referencial)

Argentina: oggi voto decisivo per la legge di bilancio, in corso le proteste (IN DIRETTA)

© Sputnik . Maria Plotnikova
Politica
URL abbreviato
215

Il Senato argentino si appresta oggi ad approvare una severa legge di Bilancio che punta al raggiungimento del deficit zero entro la fine 2019.

Un provvedimento considerato chiave nel percorso di uscita dall'emergenza finanziaria che Buenos Aires ha disegnato con il Fondo monetario internazionale (Fmi). L'approvazione della legge era stata messa in dubbio con le notizie di una possibile scissione del gruppo parlamentare del peronismo moderato. Una frattura alla fine ridotta a solo due senatori, ciò che garantisce all'esecutivo la certezza di disporre della maggioranza.

La questione all'interno del blocco guidato dal senatore Miguel Angel Pichetto, segnalano i principali media, si è risolta nella serata di ieri (ora locale) con un duro faccia a faccia nel corso di una riunione del gruppo parlamentare. Nonostante siano state ratificate profonde divergenze politiche interne, il denominato "Peronismo federale" voterà oggi la in modo compatto la Finanziaria. A meno di clamorosi colpi di scena, il governo potrà quindi contare con 47 voti a favore sicuri (25 propri) su un totale di 72.

Così come avvenuto nella prima votazione nella Camera dei deputati, lo scorso 24 ottobre, è prevista anche per oggi una manifestazione di protesta di fronte al parlamento. Le possibilità del verificarsi di nuovi pesanti scontri sono alte ed è stato previsto un ingente schieramento di forze dell'ordine oltre alla disposizione di valichi per impedire l'accesso al palazzo legislativo.

Nel corso della prima votazione si era infatti improvvisamente scatenata un'imponente battaglia campale dopo che un gruppo non identificato di incappucciati aveva iniziato un fitto lancio di pietre e bombe molotov. Le forze dell'ordine sono quindi intervenute con camion idranti, gas lacrimogeni e proiettili di gomma avviando poi una persecuzione indiscriminata di manifestanti in ritirata. il saldo finale degli scontri era stato di alcune decine di feriti lievi e di una trentina di detenuti.

Fonte: Agenzia Nova

Correlati:

L’Argentina ha collaborato con il Terzo Reich
Argentina accuserà Maduro di violazioni dei diritti umani alla corte penale internazionale
In Argentina si costruisce il parco solare più alto del mondo
In Argentina cresce la caccia degli UFO
Tags:
Bilancio, Protesta, Protesta, Argentina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik