08:38 16 Dicembre 2018
La bandiera ucraina

Ucraini vogliono arrivare alla Piazza Rossa con un blitzkrieg

© Sputnik . Stringer
Politica
URL abbreviato
16128

L'ex capo del quartier generale delle elezioni di Viktor Yanukovich e l'ex deputato del parlamento ucraino, Taras Chernovol, hanno dichiarato che Kiev dovrebbe condurre un blitzkrieg e completarlo sulla Piazza Rossa a Mosca.

È in questo modo che l'ex-deputato ha reagito alle elezioni tenute nelle repubbliche autoproclamate di Donetsk e Lugansk.

"Non possiamo occupare questi territori per una ragione, perché è necessario finire il blitzkrieg non a Donetsk, ma sulla Piazza Rossa a Mosca", ha detto in un'intervista al canale televisivo ZIK.

Chernovol ha detto che Kiev non è ancora pronta per questo, quindi, secondo lui, le autorità ucraine sono costrette ad agire con l'aiuto della diplomazia e una politica di sanzioni.

A ottobre, il ministro delle infrastrutture dell'Ucraina, Volodymyr Omelyan, ha suggerito che gli ucraini, che per vari motivi devono recarsi in Russia, di farsi "restituire prima il Kuban e Mosca".

Sergey Tsekov, membro del comitato per gli affari internazionali del Consiglio della Federazione, commentando le parole di Omelyan in un'intervista a RT, ha affermato che questo "mostra il livello di cultura politica" nel paese.

 

Correlati:

Chiesa Ortodossa Serba si schiera contro Patriarcato Costantinopoli su questione ucraina
Ucraina, esperto riconosce dipendenza del paese dagli idrocarburi russi
Ucraina, l’ultima trovata di Poroshenko confonde gli ucraini
Ucraina, pronti i piani per la decomunistizzazione della Crimea e del Donbass
Tags:
Diplomazia Internazionale, Relazioni Russia-Ucraina, Rapporti Russia-Ucraina, Rada Suprema, Vladimir Omelyan, Sergey Tsekov, Kiev, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik