07:17 15 Dicembre 2018
Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg

Stoltenberg: non abbiamo intenzione di dispiegare nuovi missili nucleari in Europa

© AFP 2018 / THOMAS KIENZLE
Politica
URL abbreviato
618

L’Alleanza invita la Russia a mantenere un dialogo costruttivo con gli Stati Uniti per quanto riguarda il Trattato sulle forze nucleari a medio raggio.

La NATO non ha intenzione di dispiegare nuovi missili nucleari in Europa e invita la Russia a mantenere un dialogo costruttivo con gli Stati Uniti per quanto riguarda il Trattato sulle forze nucleari a medio raggio (INF). Lo ha dichiarato il Segretario Generale della Nato, Jens Stoltenberg.

"La Nato non ha alcuna intenzione di dispiegare nuovi missili nucleari in Europa. Ma come Alleanza siamo impegnati per la sicurezza di tutti gli Alleati. Non dobbiamo permettere che i trattati sul controllo delle armi siano violati impunemente. Perché ciò mina la fiducia nel controllo degli armamenti in generale. Invitiamo quindi la Russia a garantire la conformità e a riprendere un dialogo costruttivo con gli Stati Uniti", ha dichiarato Stoltenberg in occasione di una conferenza in Germania.

In ottobre, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto che Washington intende lasciare il Trattato INF, accusando la Russia di averlo violato più volte, mentre il Cremlino ha respinto le accuse, osservando che la Russia sarebbe stata costretta ad adottare misure per garantire la sua sicurezza se il trattato fosse stato violato dagli Stati Uniti.

Il trattato INF è stato firmato nel dicembre 1987 dagli Stati Uniti e dall'Unione Sovietica. Esso vietava ad entrambi i paesi di possedere, produrre o collaudare missili balistici e da crociera con una gittata di 500-5.500 chilometri.

 

Correlati:

Stoltenberg: USA condividono dati d'intelligence con NATO sul missile russo 9M729
Stoltenberg annuncia: “la Russia non ama la NATO”
Tags:
sicurezza internazionale, sicurezza europea, missili balistici, Trattato Inf, NATO, Jens Stoltenberg, Donald Trump, USA, Russia, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik