09:11 16 Dicembre 2018
Emblema del Dipartimento di Stato USA

USA promettono nuove sanzioni contro la Russia per le elezioni nel Donbass

© AP Photo / Alex Brandon
Politica
URL abbreviato
14030

Gli Stati Uniti hanno promesso sanzioni contro la Russia fino a quando la Crimea ed i territori orientali dell'Ucraina non verranno restituiti a Kiev. La dichiarazione corrispondente è stata fatta dal Dipartimento di Stato.

"Gli Stati Uniti si uniscono all'Europa e ad altri partner per condannare le elezioni farsa "che si sono svolte l'11 novembre nell'Ucraina orientale controllata dai russi", si legge nel comunicato.

Inoltre si specifica che queste elezioni sono contrarie agli accordi di Minsk e che gli Stati Uniti continueranno ad imporre sanzioni contro Mosca fino a quando non realizzerà le disposizioni di questi accordi. Il Cremlino ha dichiarato di comprendere le elezioni nelle autoproclamate repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk.

Secondo il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov, le regioni del Donbass sono state ripudiate e abbandonate dall'Ucraina.

Correlati:

Ucraina, ministro esteri minaccia sanzioni contro la Russia per le elezioni nel Donbass
Enzo Moavero Milanesi al Pais: sanzioni non dovrebbero disturbare il dialogo con la Russia
Cremlino: su sanzioni Usa ci sono più domande che risposte
USA conservano la carta delle sanzioni contro il gasdotto Nord Stream-2
USA introducono nuove sanzioni contro la Russia per la Crimea e Donbass
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, sanzioni antirusse, Accordi di Minsk, Dipartimento di Stato USA, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Ucraina, Donbass, Crimea, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik