17:56 16 Dicembre 2018
Elezioni nel Donbass

Nel Donbass aperti i seggi per le elezioni

© Sputnik . Sergey Averin
Politica
URL abbreviato
2130

Sono stati aperti i seggi elettorali nelle autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk (DNR) e Lugansk (LNR) per le elezioni dei presidenti e del parlamento.

La gente voterà dalle 6 alle 18 dell'orario italiano.

Come riferito ai giornalisti dalla presidente della commissione elettorale della DNR Olga Pozdnyakova, i seggi elettorali per le elezioni generali sono stati aperti all'orario prestabilito senza ritardi.

"Il 100% dei seggi ha iniziato il proprio lavoro", ha affermato la Pozdnyakova.

A Lugansk 4 candidati si sfidano per la presidenza, compreso il presidente ad interim Leonid Pasechnik. Il candidato che riceverà il maggior numero di voti otterrà la presidenza.

A Donetsk ci sono 5 candidati per la presidenza, tra cui il presidente ad interim Denis Pushilin. Anche qui è previsto un solo turno e per essere eletto sarà sufficiente ottenere la maggioranza relativa dei voti.

Da Kiev hanno fatto sapere di non riconoscere le elezioni. Allo stesso tempo, come sottolineato dal portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, le elezioni nelle repubbliche autonomiste non sono contrarie agli accordi di Minsk.

Correlati:

Ucraina, ministro esteri minaccia sanzioni contro la Russia per le elezioni nel Donbass
Nazionalista ucraino indica le condizioni per l'offensiva nel Donbass e Crimea
LNR commenta le parole di Poroshenko sulla risoluzione del conflitto nel Donbass
USA dicono no a referendum nel Donbass
Tags:
Accordi di Minsk, Elezioni, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik