16:01 15 Novembre 2018
Bandiera dell'UE

Come l'Impero austro-ungarico: Bloomberg analizza minaccia del crollo della UE

© Sputnik . Collage
Politica
URL abbreviato
270

L'Unione Europea potrebbe ripetere il destino degli imperi che sono crollati dopo la Prima Guerra Mondiale, scrive Bloomberg.

"Nel novembre del 1918 gli imperi europei decisero di porre fine al conflitto mondiale che devastò il continente e spazzò via un'intera generazione, successivamente fu ridisegnata la mappa dell'Europa, nacquero Stati indipendenti. Un secolo dopo il continente combatte per il suo futuro all'interno di un singolo organismo politico con valori comuni scaturiti dopo le guerre mondiali", — osservano gli autori dell'articolo.

I giornalisti di Bloomberg mettono a confronto l'attuale opposizione dei nazionalisti, che mettono in dubbio l'istituzione dell'Unione Europea ed i sostenitori dell'integrazione con la situazione storica che si è sviluppata dopo la Prima Guerra Mondiale e che alla fine ha portato alla Seconda Guerra Mondiale. Il presidente francese Emmanuel Macron si sforza di difendere la UE, ma i suoi appelli per la creazione di una "alleanza progressiva" non hanno ancora successo, si afferma nell'articolo.

L'ex ministro degli Esteri ceco Karel Schwarzenberg ha osservato che se l'UE non riuscirà a modernizzarsi, farà la stessa fine dell'Impero austro-ungarico.

"Le persone non fanno tesoro della lezione, mai. Gli eventi storici non possono passare da una generazione all'altra, non possiamo trasmettere l'esperienza della guerra, solo i pregiudizi. I pregiudizi sono eterni", ha spiegato.

Gli autori di Bloomberg hanno inoltre rilevato segnali di collasso della UE. Il problema principale consiste nel trovare un "equilibrio" tra gli appelli per trasferire più potere ai parlamenti nazionali e il desiderio di una più profonda integrazione, in particolare per quanto riguarda i confini e la moneta.

Correlati:

È la Polonia, non l'Italia, la prossima a lasciare l'UE
Premier belga parla di crisi di fiducia negli organi di potere della UE
Tags:
Politica Internazionale, nazionalismo, euroscetticismo, Crisi dell'UE, Bloomberg, Unione Europea, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik