07:23 14 Novembre 2018
Dipartimento di Stato USA

Dipartimento di Stato: Nuove sanzioni contro la Russia per il caso Skripal

© flickr.com / Tom Arthur
Politica
URL abbreviato
3118

Gli Stati Uniti stanno pianificando l'imposizione di nuove sanzioni contro la Russia in risposta al caso Skripal.

Lo ha riferito la portavoce del dicastero diplomatico americano Heather Nauert.

"Intendiamo procedere in conformità con le norme della legge sulla non proliferazione delle armi chimiche e biologiche che richiede l'introduzione delle sanzioni ulteriori", ha detto lei.

Le motivazioni per l'introduzione di un nuovo pacchetto di sanzioni sono le accuse contro Mosca nell'uso di armi chimiche a Salisbury.

Vladimir Putin in precedenza ha definito le sanzioni controproducenti e prive di significato. Allo stesso tempo, ha espresso la speranza che gli Stati Uniti realizzino il fallimento di tale politica e che quindi Mosca e Washington passeranno alla cooperazione.

Il 4 marzo, l'ex ufficiale dei servizi segreti sovietici Sergey Skripal e sua figlia Julia sono stati avvelenati a Salisbury, provocando un grande scandalo internazionale. Londra sostiene che lo stato russo è coinvolto nell'incidente, Mosca lo nega categoricamente.

Tags:
Sanzioni contro la Russia, Caso Skripal, Dipartimento di Stato USA, Heather Nauert, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik