10:34 21 Novembre 2018
Il presidente del parlamento libico di Tobruk, Aguila Saleh

Libia: presidente parlamento Torbuk Saleh oggi in visita a Roma

© AFP 2018 / FRANCOIS GUILLOT
Politica
URL abbreviato
120

Il presidente della Camera dei rappresentanti libica con sede a Tobruk, Aguilah Saleh, si trova oggi in visita a Roma. Lo ha annunciato il suo portavoce, Fathi al Marimi, ai media locali.

Saleh ha lasciato ieri Tobruk alla volta dell'Italia per tenere una serie di incontri politici su invito del premier italiano, Giuseppe Conte.

Citato dal quotidiano locale "Al Wasat", il portavoce ha spiegato che "Saleh incontrerà diversi membri del governo italiano per discutere della situazione in Libia e anche dell'accordo di amicizia firmato da Italia e Libia nel 2008 che prevede un risarcimento al popolo libico per l'occupazione coloniale italiana".

Ieri la Farnesina aveva reso noto che il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, avrà oggi una riunione con il presidente Saleh "nel quadro delle consultazioni in vista della Conferenza di Palermo del 12 e 13 novembre prossimi". Nel corso della riunione, infatti, "verranno discussi lo stato dei preparativi e gli obiettivi della Conferenza", aveva aggiunto il ministero italiano.

Secondo quanto appreso da "Agenzia Nova", a Roma è atteso in settimana anche il presidente dell'Alto Consiglio di Stato libico, Khalid al Mishri. L'Alto Consiglio di Stato libico è l'organo consultivo di Tripoli, nato con gli accordi politici di Skhirat del 2015 e formato in buona parte da ex deputati del Congresso generale nazionale, il parlamento libico nato nell'agosto del 2014 e dissolto nell'aprile 2016. L'istituzione tripolina fa da "contraltare" alla Camera dei rappresentanti di Tobruk, il parlamento monocamerale libico che si riunisce in Cirenaica. Secondo la "road map" tracciata dall'inviato delle Nazioni Unite, Ghassan Salamé, i membri delle due istituzioni devono cercare di trovare un'intesa per modificare l'accordo politico attuale e arrivare ad elezioni parlamentari e presidenziali. I presidenti delle due camere libiche, la prima con sede a Tobruk e la seconda a Tripoli, saranno dunque a Roma per discutere dei preparativi della Conferenza per la Libia che si terrà il 12 e 13 novembre a Palermo.     

Correlati:

Libia, Saleh, formare nuovo Consiglio presidenziale per uscire dalla crisi
Libia: sette anni senza Gheddafi
Ambasciata: nessun’intenzione della Russia di trasformare la Libia in Siria
Tags:
Aguila Saleh, Libia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik