15:43 15 Novembre 2018
Il presidente russo Vladimir Putin, la cancelliera della Germania Angela Merkel, il presidente turco Recep Tayyp Erdogan e il presidente francese Emmanuel Macron durante la conferenza stampa congiunta al termine della riunione sulla crisi siriana

Esperto iraniano: “Agli europei in Siria interessa solo la propria sicurezza”

© Sputnik . Sergey Guneev
Politica
URL abbreviato
0 41

L’esperto in questioni internazionali e membro del comitato scientifico dell'Istituto delle relazioni internazionali dell'Iran Mani Mehrabi ha commentato in un'intervista con Sputnik l'incontro quadrilaterale a Istanbul con la partecipazione dei presidenti di Russia, Turchia, Germania e Francia.

"Questo vertice può essere piuttosto definito bilaterale, cioè tra Russia e Turchia, da un lato, e Germania e Francia dall'altro. Era principalmente dedicato al problema dei rifugiati siriani in Europa, ma Erdogan lo ha usato come piattaforma per discutere gli ultimi eventi legati all'Arabia Saudita (il caso di Khashoggi)".

L'esperto iraniano ritiene che la partecipazione dei paesi europei (Germania e Francia) al vertice di Istanbul non sia dettata dall'interesse a risolvere la questione siriana, ma dalla necessità di superare la crisi migratoria che ha portato alla crescita delle tensioni economiche e sociali in Europa:

 "Il vertice con la partecipazione dei leader europei non sarà un nuovo passo sulla via della risoluzione siriana, gli europei non sono interessati alla Siria, in questa materia seguono pienamente e completamente gli Stati Uniti e obbediscono alle loro decisioni e direttive. Sono le questioni economiche e le questioni relative alla sicurezza europea a motivare la presenza di Germania e Francia ai colloqui di Istanbul. L'argomento principale dei colloqui è stato il problema dei rifugiati siriani, e per quanto riguarda la situazione politico-militare in Siria, l'ultimo vertice, come tutti questi vertici, si è limitato a formulazioni generali e si è concluso senza decisioni e senza accordi concreti.

La crisi siriana richiede la soluzione di questioni come il ritiro delle truppe statunitensi, la preservazione della sovranità e integrità territoriale della Siria, la completa cessazione delle ostilità nel paese, incluso nel quadro dell'accordo di cessate il fuoco a Idlib. Va detto che l'Europa non è un giocatore che partecipa alla risoluzione di almeno uno di questi problemi. Pertanto, non dovremmo sopravvalutare questo incontro e avere particolari aspettative".

L'esperto iraniano ha aggiunto che la decisione di tenere il vertice di Istanbul è stata presa durante un incontro a Teheran (una riunione tra i presidenti di Russia, Iran e Turchia), ma l'Iran ha immediatamente dichiarato di non partecipare, dal momento che l'agenda di questo vertice non pregiudica gli interessi dell'Iran.

Correlati:

Siria, vertice tra leader di Francia, Germania, Russia e Turchia
Tags:
Incontro, Relazioni Internazionali, incontri, relazioni diplomatiche, Crisi in Siria, Conflitto in Siria, Siria, incontro, relazioni diplomatiche, Emmanuel Macron, Recep Erdogan, Vladimir Putin, Angela Merkel, Germania, Siria, Turchia, Francia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik