15:44 15 Novembre 2018
Premier ceco Andrej Babiš

Praga vuole normalizzazione dei rapporti con la Russia

© AP Photo / Olivier Hoslet
Politica
URL abbreviato
2100

Il premier della Repubblica Ceca Andrej Babiš ha dichiarato sulla tv locale di non considerare la Russia una minaccia e spera nella normalizzazione dei rapporti.

"Con la Russia serve condurre un dialogo attivo, in particolare sulla situazione in Siria. Penso che l'Europa abbia mostrato troppa passività nello sviluppo degli eventi in questo Paese, ha dormito. Siamo interessati affinchè la pace e l'ordine vengano ristabiliti ed i siriani possano tornare a casa, cosa che avrà un impatto positivo sul problema dell'immigrazione in Europa", ha affermato.

Secondo Babiš, l'Occidente è tornato ad una "pseudo-guerra fredda" nei rapporti con la Russia.

Correlati:

Praga sfida la UE: “non cambieremo posizione su profughi”
Questione di sovranità: a Praga si pensa sulla permanenza o meno nella UE
Ex ministro degli Esteri della Repubblica Ceca invita la NATO a ritirarsi dall'Afghanistan
Tags:
Dialogo, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Occidente, sanzioni antirusse, crisi in Siria, Andrej Babiš, Medio Oriente, Repubblica Ceca, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik