04:22 13 Novembre 2018
Alexander Lukashenko

Bielorussia disposta a contribuire nella risoluzione del conflitto nel Donbass

© Sputnik . Viktor Tolochko
Politica
URL abbreviato
161

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha affermato che Minsk è disposta a contribuire alla risoluzione del conflitto nel Donbass, ma la mediazione bielorussa ci sarà solo con il placet di Kiev e Mosca.

"Questo problema <…> dobbiamo risolverlo noi, tre popoli slavi, è una nostra disgrazia, un problema non per gli europei, non per gli americani o qualcun altro. Dobbiamo risolvere questa crisi seguendo l'esempio di altri punti una volta caldi nello spazio post-sovietico", ha dichiarato il capo di Stato bielorusso intervenendo ad una sessione plenaria del forum Bielorussia-Ucraina a Gomel.

Lukashenko ha sottolineato che "la Repubblica di Bielorussia è pronta a lavorare solo nel quadro di un accordo tra l'Ucraina e la Russia, tra i due presidenti".

Il presidente bielorusso ha affermato che l'obiettivo ora è porre fine alla guerra e preservare l'unità dell'Ucraina.

Correlati:

Nazionalista ucraino indica le condizioni per l'offensiva nel Donbass e Crimea
LNR commenta le parole di Poroshenko sulla risoluzione del conflitto nel Donbass
USA dicono no a referendum nel Donbass
Poroshenko rivela quanto costa a Kiev la guerra nel Donbass
Russia invia aiuti umanitari nel Donbass
Senatore russo commenta il "piano segreto" dell'Occidente sul Donbass
Capo diplomazia ucraina rivela i tre punti del "piano segreto" occidentale per il Donbass
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Alexander Lukashenko, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass, Ucraina, Russia, Bielorussia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik