15:15 21 Novembre 2018
Jamal Khashoggi

Ministri degli Esteri del G7 condannano l'uccisione del giornalista Khashoggi

© AP Photo / Virginia Mayo
Politica
URL abbreviato
570

I ministri degli Esteri dei Paesi del G7 condannano fermamente l'uccisione del giornalista saudita Jamal Khashoggi, si legge in un comunicato congiunto rilasciato dal ministero degli Esteri del Canada, Paese che quest'anno ha la presidenza dell'organizzazione.

"Confermare la morte di Jamal Khashoggi è il primo passo verso la trasparenza e la responsabilità. Tuttavia le spiegazioni esternate lasciano molte domande senza risposta", si legge nella dichiarazione.

I ministri del G7 hanno ancora una volta notato che si aspettano che l'Arabia Saudita conduca un'indagine scrupolosa, credibile e tempestiva sulle circostanze della morte di Khashoggi in stretta cooperazione con le autorità turche.

Correlati:

Morte Khashoggi, ministro dell'Energia saudita parla di "periodo di crisi"
Corpo di Khashoggi trovato in pozzo nella residenza del console saudita a Istanbul
Fonte nel governo saudita rivela come è stato ucciso il giornalista Khashoggi
Morte Khashoggi, parla il capo della diplomazia saudita: “un errore”
Tags:
Occidente, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Omicidio, G7, Jamal Khashoggi, Canada, Arabia Saudita
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik