08:21 15 Novembre 2018
Premier russo Dmitry Medvedev

Russia, premier Medvedev chiarisce le sanzioni di risposta contro l'Ucraina

© Sputnik . Ekaterina Shtukina
Politica
URL abbreviato
2250

Le sanzioni contro l'Ucraina interesseranno quelli che danneggiano gli interessi della Russia, ha affermato il capo del governo russo Dmitry Medvedev.

"Allo stesso tempo, naturalmente, né il decreto né le disposizioni del governo si applicheranno a tutti gli ucraini, è assolutamente inaccettabile… In merito alle liste di persone fisiche e giuridiche, sono in preparazione. Se parliamo di persone, ci saranno centinaia di soggetti che con le loro azioni hanno danneggiato gli interessi del nostro Paese, ci sono uomini d'affari ed altri personaggi", ha detto Medvedev.

Secondo il premier, le misure afflittive si estenderanno anche sulle società "in qualche modo controllate da queste persone, in relazione a cui verranno imposte le sanzioni".

Medvedev ha sottolineato che il governo preparerà le proposte "nel più breve tempo possibile".

Nella giornata di ieri Vladimir Putin aveva firmato il decreto sulle sanzioni speciali, che sarà una risposta alle azioni ostili di Kiev.

Correlati:

Nazionalista ucraino indica le condizioni per l'offensiva nel Donbass e Crimea
Ucraina, nazionalista parla della strategia della guerra contro la Russia
“Conquistare territori russi”, la risposta da Mosca a leader nazionalista ucraino
L'Ucraina introduce sanzioni contro una serie di imprese russe
Ucraina in negoziati con Ue e Usa per imporre sanzioni verso porti russi nel Mar Nero
Ucraina impone nuove sanzioni alla Russia
Ucraina chiederà all'Occidente sanzioni più pesanti contro la Russia
Tags:
Economia, Politica Internazionale, sanzioni antirusse, Sanzioni, governo, Vladimir Putin, Dmitry Medvedev, Russia, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik