13:10 18 Novembre 2018
Washington

Governatore americano rivela: presto nuove sanzioni contro la Russia

© AP Photo / Susan Walsh, File
Politica
URL abbreviato
7024

Il governatore del New Jersey Philip Murphy, in un’intervista a Handelsblatt, ha dichiarato che il Partito Democratico, di cui è membro, sta preparando nuove sanzioni contro la Russia.

Murphy ha osservato che i suoi colleghi di partito considerano le sanzioni già operative insufficienti, in quanto non hanno avuto serie conseguenze per Mosca. Secondo lui, a questo proposito, è ampiamente diffusa tra i democratici l'opinione che la Russia "se l'è sbrigata facilmente".

"Adotteremo misure che includeranno non solo le iniziative diplomatiche, ma, naturalmente, le sanzioni", ha detto Murphy.

In precedenza, il rappresentante speciale degli USA per l'Ucraina, Kurt Volker, ha dichiarato che Washington, in stretta collaborazione con gli alleati europei, introdurrà nuove sanzioni contro la Russia "una volta al mese o due".    

Correlati:

USA possono togliere in parte le sanzioni contro la Turchia
Mosca propone piano per reagire alle sanzioni unilaterali USA contro l'Iran
WSJ: le sanzioni USA hanno sortito a un effetto inatteso in Russia
Tags:
partito democratico, Sanzioni, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik