07:19 15 Novembre 2018
Sergej Lavrov

Lavrov: Russia e Francia hanno già stabilito un buon canale di comunicazione bilaterale

© Sputnik . Ramil Sitdikov
Politica
URL abbreviato
707

Mosca è pronta per qualsiasi forma di cooperazione con Parigi in materia di antiterrorismo e altre questioni. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

"Parlerò della Siria. Abbiamo stabilito un canale bilaterale abbastanza riservato attraverso i ministeri degli Esteri, la politica estera, gli assistenti diplomatici dei due presidenti. Manteniamo questo canale. E‘ molto utile, permette di scambiare informazioni e di capirsi meglio", ha detto Lavrov in un'intervista con RT Francia, Paris Match e Le Figaro.

"Ora siamo pronti per qualsiasi forma di cooperazione in materia di lotta al terrorismo e in altri settori", ha detto Lavrov.

"Macron ha recentemente parlato dell'iniziativa di intervento europeo giustificata dalla necessità di inviare rapidamente alcuni contingenti militari in ‘punti caldi', senza attendere l'approvazione non solo del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, ma anche della Nato e dell'Ue. Non so quanto sia fattibile, ma il fatto che siano state espresse idee di questo tipo conferma l'urgenza della questione di come saranno affrontate le questioni di sicurezza nell'Ue. Ribadisco ancora una volta che seguiremo da vicino questi sviluppi", ha aggiunto il ministro.

Correlati:

Ecco come la Francia fa la "rigorista" in Europa sulla pelle di 14 ex colonie africane
Francia e Germania costruiranno aerei di ragnatela artificiale
Bloomberg: il grano russo nel mercato algerino minaccia una catastrofe per la Francia
Tags:
lotta contro il terrorismo, Emmanuel Macron, Sergej Lavrov, Francia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik