08:03 15 Novembre 2018
Bandiera della Siria

Crisi siriana, Putin: la situazione ad Idlib richiede particolare attenzione

© Sputnik . Dmitry Vinogradov
Politica
URL abbreviato
1211

Durante i colloqui con il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi, il capo di Stato russo Vladimir Putin ha osservato che la situazione nella provincia siriana di Idlib richiede un'attenzione particolare.

"Abbiamo convenuto che si dovrebbe prestare particolare attenzione alla situazione nella provincia di Idlib, dove un numero significativo di guerriglieri si sono concentrati nella zona di de-escalation, c'è il pericolo che si muovano verso gli Stati confinanti", ha detto Putin dopo i colloqui con il presidente egiziano.

"Abbiamo informato i nostri partner egiziani dei principi dell'accordo con la Turchia per risolvere questo problema", ha aggiunto il presidente.

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che la Russia ha informato l'Egitto delle misure per la normalizzazione della crisi siriana ed ha concordato un lavoro comune con il Cairo.

"Abbiamo informato i nostri colleghi sulle misure adottate dalla Russia per risolvere la crisi in Siria", ha detto Putin dopo i colloqui con il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi.

Correlati:

Crisi siriana, Turchia non vede problemi nel ritiro delle armi pesanti da Idlib
Milizia cristiana alleata di Assad conferma ritiro parziale di mezzi militari ad Idlib
Ambasciatore saudita in Giordania accusa al-Nusra: ostacola accordo su Idlib
Siria, Assad spiega il motivo dell'isteria dell'Occidente riguardo la situazione a Idlib
L'accordo per Idlib implementato con successo, ha detto il portavoce di Erdogan
Pentagono: “Idlib è diventata un “vespaio” di terroristi”
Media: zona demilitarizzata a Idlib è simbolo della vittoria russa in Siria
Tags:
Terrorismo, Cooperazione, Politica Internazionale, Difesa, Diplomazia Internazionale, Sicurezza, Tregua in Siria, crisi in Siria, Abdel Fattah al-Sisi, Vladimir Putin, Idlib, Medio Oriente, Egitto, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik