20:37 23 Ottobre 2018
Ministero degli esteri ucraino

Ucraina dichiara console d'Ungheria "persona non grata"

CC BY 2.0 / Gnesener1900 / The Ministry of Foreign Affairs of Ukraine, Kiev
Politica
URL abbreviato
309

Il console d'Ungheria a Beregovo nella regione Ucraina della Transcarpazia è stato dichiarato persona non grata e dovrà lasciare il paese entro tre giorni, ha riferito giovedi il Ministero degli Esteri dell'Ucraina.

Le autorità dell'Ucraina hanno espresso malcontento nei confronti delle attività del consolato di Ungheria situato al confine ungherese nella città di Beregovo in Transcarpazia. Il consolato d'Ungheria emetteva passaporti ungheresi ai cittadini ucraini. Il Ministro degli Esteri Pavel Klimkin ha detto che Kiev intende espellere il Console Generale di Ungheria dal paese. Budapest ha chiamato ostile e rischiosa l'espulsione del console, e ha minacciato Kiev di ostacolare la strada per l'integrazione europea.

"Il Console Generale di Ungheria a Beregovo è stato dichiarato persona non grata. Questo è stato comunicato oggi all'ambasciatore di Ungheria in Ucraina Ernée Keshken. Gli è stata consegnata una nota con le informazioni che, secondo l'articolo 23 della Convenzione di Vienna sui consolari del 1963, in relazione ad attività non compatibile con lo status di funzionario consolare, il console del consolato di Ungheria a Beregovo deve lasciare il territorio dell'Ucraina per le prossime 72 ore", ha detto il Ministero degli Esteri ucraino.

Tags:
Politica, politica, classe politica, Ungheria, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik