09:56 21 Ottobre 2018
Mike Pompeo

Segretario di Stato USA discute di opposizione all'Iran con i Paesi mediorientali

© REUTERS / Carlos Barria
Politica
URL abbreviato
5112

Il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha discusso della situazione in Medio Oriente con i ministri degli Esteri di Bahrain, Egitto, Giordania, Kuwait, Oman, Qatar e Arabia Saudita.

"Il segretario di Stato ha sottolineato l'importanza di sconfiggere l'ISIS ed altri gruppi terroristici, di instaurare la pace e la stabilità in Siria e Yemen, di garantire un Iraq prospero e unito e fermare le attività dannose dell'Iran nella regione. Tutti i partecipanti hanno concordato sulla necessità di contrastare le minacce di Teheran contro la regione e gli Stati Uniti," — si legge in una nota.

Il capo della diplomazia americana ed i ministri degli Esteri hanno avuto una discussione produttiva sulla creazione di un'alleanza strategica in Medio Oriente basata sul Consiglio di Cooperazione del Golfo "per promuovere la prosperità, la sicurezza e la stabilità nella regione".

Correlati:

L'Iran accusa Israele di sviluppare armi nucleari
L’UE commercerà con l'Iran aggirando le sanzioni USA?
Bolton: gli USA rimarranno in Siria finché l'Iran non si ritirerà
Casa Bianca insiste sulle sanzioni contro l'Iran e manda un segnale all'Europa
Iran ottimista sulle esportazioni di petrolio nonostante le sanzioni USA
L'Iran fa i nomi dei responsabili dell'attacco terroristico ad Ahvaz
Export di petrolio, “o tutti o nessuno”: l'Iran reagisce alle sanzioni USA
Tags:
Difesa, Sicurezza, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Geopolitica, Dipartimento di Stato USA, Mike Pompeo, Iran, Paesi del Golfo, Medio Oriente, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik