09:25 16 Ottobre 2018
Nazionalisti ucraini

Nazionalisti ucraini chiedono espulsione del console ungherese

© REUTERS / Valentyn Ogirenko
Politica
URL abbreviato
4011

I nazionalisti ucraini si sono radunati presso l'edificio del ministero degli Esteri dell'Ucraina per chiedere l'espulsione del console ungherese dal Paese.

In precedenza l'agenzia ucraina Ukrinform aveva riferito che il Consolato ungherese nella città di Berehove rilasciava ai cittadini ucraini passaporti ungheresi con la richiesta di non informare le autorità locali. L'agenzia ha pubblicato un video che testimonierebbe la consegna di questi passaporti. Berehove si trova vicino al confine con l'Ungheria. Il ministro degli Esteri ucraino Pavlo Klimkin ha dichiarato che Kiev espellerà il console dal Paese.

"La nostra richiesta è molto semplice <…> L'Ucraina dovrebbe rispondere adeguatamente alle sfide di Budapest", ha detto uno degli organizzatori della manifestazione, segnala l'agenzia ucraina UNN.

Un rappresentante del ministero degli Esteri ucraino ha fatto sapere che Klimkin questa sera alle 18 (in Italia le 17) incontrerà il capo della diplomazia ungherese a New York: prima di questo incontro Kiev non intraprenderà alcuna azione.

Dopo la manifestazione i nazionalisti intendono recarsi presso l'Ambasciata ungherese ed esporre una serie di richieste.

Correlati:

L'Ungheria dice no a Kiev: nessun cambio di nome al ministero della Transcarpazia
Ungheria esorta NATO a rivedere sostegno a Ucraina
Ungheria potrebbe bloccare dichiarazione finale della NATO su Ucraina e Georgia
In Ungheria una manifestazione per "l'autodeterminazione della Transcarpazia"
Tags:
Estremismo, Politica Internazionale, Ambasciata, Consolato, passaporto, Proteste, Manifestazione, Ungheria, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik